Indebitarsi per lavorare? Meglio il reddito di cittadinanza