Gli Usa hanno già la tecnologia per testare milioni di persone al giorno