Ferretti: scienza esce male da questa vicenda ed è in parte responsabile della diffusione dell’epidemia in Italia

Ferretti: scienza esce male da questa vicenda ed è in parte responsabile della diffusione dell’epidemia in Italia

Ferretti: scienza esce male da questa vicenda ed è in parte responsabile della diffusione dell’epidemia in Italia

“Scienza esce male da questa vicenda: è in parte responsabile della diffusione dell’epidemia in Italia” ► Intervista al Prof. Ferretti

Il Prof. Andrea Ferretti, responsabile dell’unità di ortopedia-traumatologia dell’ospedale Sant’Andrea di Roma e medico della Nazionale italiana di calcio, è intervenuto telefonicamente all’interno della trasmissione ‘Radio Radio Lo Sport’. In studio Ilario e Francesco Di Giovambattista. In collegamento tutte le nostre ‘Teste di calcio’ che hanno potuto confrontarsi e porre domande al Prof.

Caos informativo: le risposte della scienza, il ruolo della politica e le domande dei giornalisti

Caos informativo: le risposte della scienza, il ruolo della politica e le domande dei giornalisti

Blog | Le risposte della scienza, il ruolo della politica e le domande dei giornalisti – Info Data

Mettiamoci nei panni di un cittadino che si siede la sera sul divano per cercare di aggiornarsi sulle ultime novità riguardo al prossimo futuro di convivenza con il COVID19. Il caos informativo ora come ora è inevitabile, sia per un aspetto quantitativo ch e qualitativo.

Burioni: proposta scientifica per riaprire l’Italia

Burioni: proposta scientifica per riaprire l’Italia

“Ecco la nostra proposta scientifica per riaprire l’Italia”: l’ipotesi di Burioni e altri virologi

Per tornare gradualmente alla normalità, sono necessarie delle proposte fondate su criteri scientifici. Ecco perché Roberto Burioni insieme ad altri esperti e virologi come il professor Pier Luigi Lopalco, ha pubblicato un post su “Medical Facts” dal titolo “Convivere con COVID-19: proposta scientifica per riaprire l’Italia, gestendo in modo sicuro la transizione da pandemia a endemia” con lo scopo di disegnare alcuni possibili scenari per la riapertura.

Eparina può aiutare a liberare l eterapie intensive

Eparina può aiutare a liberare le terapie intensive

Miccoli: “L’eparina può aiutare a liberare le terapie intensive”

Paolo Miccoli, ha visto l’articolo del British medical journal uscito oggi sull’eparina? “Sì, è la prima importante evidenza scientifica delle terapie epariniche, però in Italia l’iter terapeutico si è diffuso da almeno due-tre settimane”. Lei fino a due mesi fa è stato presidente dell’Anvur, l’Agenzia nazionale di valutazione della ricerca, come valuta questa terapia?