Lo studio del San Raffaele: ‘Il virus clinicamente non esiste più’