Coronavirus, l’impatto della prima ondata sulla mortalità