Corovid USA: nuova ondata? L’economia non si fermerà