Long Covid e nebbia mentale: una nuova potenziale spiegazione