USA: candeggina e disinfettanti ingeriti per curare il coronavirus