Pechino impone il “galateo” ai cittadini