Fase 2, l’appello delle agenzie di viaggio: Dateci soldi, non ne possiamo piu’