Fase 2, l’appello delle agenzie di viaggio: Dateci soldi, non ne possiamo piu’

Un funerale in Fase 2

Un funerale in Fase 2

Un funerale in fase 2

Qualche giorno fa è mancata mia nonna, Albertina. 95 anni vissuti tutto sommato bene, da una donna che rappresentava l’archetipo della sua generazione: cucinava magnificamente senza aver mai seguito un cooking show, conduceva una vita mite, molto strutturata negli orari e apparentemente semplice ma con un passato travagliato.

Fase 2: “Il Decreto c’è, manca il Rilancio”, dice il presidente dell’Associazione imprese familiari

Fase 2: “Il Decreto c’è, manca il Rilancio”, dice il presidente dell’Associazione imprese familiari

Fase 2: “Il Decreto c’è, manca il Rilancio”, dice il presidente dell’Associazione imprese familiari

Leader 19 Maggio, 2020 @ 5:42 Oltre ad essere il presidente dell’azienda (di famiglia) Elica Spa, Francesco Casoli guida Aidaf, l’associazione di 200 imprese familiari che assieme rappresentano il 15% del Pil del Paese. Tra le famiglie associate, Agnelli, Amarelli, Bombassei, Falck, Garrone, Lavazza, Molteni, Moratti, Sella, Zambon. Aidaf nasce nel 1997.

Fase 2: come ritrovare il benessere fisico anche grazie alla tecnologia

Fase 2: come ritrovare il benessere fisico anche grazie alla tecnologia

Fase 2: come ritrovare il benessere fisico anche grazie alla tecnologia

Life 13 Maggio, 2020 @ 12:29di Pasquale Sasso di Forbes.it Staff La redazione di Forbes.Leggi di più dell’autore Parlare di esercizio fisico in questo momento di distanziamento sociale non è per nulla facile. Da un lato molte persone hanno iniziato a muoversi, avendo più tempo a disposizione, dall’altro lato in tanti hanno dovuto adattare le proprie abitudini di persone attive a questa situazione di isolamento forzato.

Contrattazione e Fase 2, un’occasione per tornare a essere competitivi

Contrattazione e Fase 2, un’occasione per tornare a essere competitivi

Blog | Contrattazione e Fase 2, un’occasione per tornare a essere competitivi

Nei giorni in cui questo articolo viene scritto, l’Italia muove i primi passi verso la riapertura, con un iniziale alleggerimento delle misure di isolamento e una prima riapertura dei diversi settori dell’economia. Sebbene le esigenze di salute pubblica rimangano una priorità per il paese, i dati preliminari dell’Istat sul primo trimestre del 2020 suonano un campanello d’allarme sul costo economico che l’emergenza coronavirus ha imposto al nostro paese.