Crisanti: “Mettiamoci l’anima in pace, vaccinare il 60% della popolazione entro giugno è assolutamente irrealizzabile”