I misteriosi coaguli di sangue nella COVID-19