La forza di Bergamo – Dritto e rovescio Video

Gori: “In Bergamasca possibile 400-500mila contagiati”

Gori: “In Bergamasca possibile 400-500mila contagiati”

Coronavirus, Gori: “In Bergamasca possibile 400-500mila contagiati” – Il Giorno

Bergamo, 23 aprile 2020 – È “possibile immaginare che il numero delle persone contagiate anche in modo leggero è nell’ordine di 400mila-500mila persone in questa provincia”. Lo ha detto il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, spiegando che la sua ipotesi è basata su una stima relativa anche sul numero di decessi rispetto agli anni scorsi – che sono stati “5500 nella provincia di Bergamo” di cui “650 in città”.

Corovid a Bergamo, il 30% dei negozi rischia la chiusura.

Corovid a Bergamo, il 30% dei negozi rischia la chiusura.

Coronavirus a Bergamo, il 30% dei negozi rischia la chiusura. I locali pubblici: “Sarà un disastro”

Uno studio dell’Osservatorio internazionale del lavoro li etichetta ad “alto rischio d’incremento di licenziamento e di riduzione dell’orario di lavoro”. Riguarda i lavoratori del commercio, del turismo e del terziario avanzato, settori intrecciati spesso in un circolo virtuoso, per i quali sono attese ricadute sfrangiate, spesso all’interno di un medesimo ambito, che rendono ancora più difficili le previsioni per il domani.