Coronavirus: scoperto cosa collega il Covid-19 alla nuova sindrome infiammatoria nei bambini

Coronavirus: scoperto cosa collega il Covid-19 alla nuova sindrome infiammatoria nei bambini

Coronavirus: scoperto cosa collega il Covid-19 alla nuova sindrome infiammatoria nei bambini

Coronavirus: scoperto cosa collega il Covid-19 alla nuova sindrome infiammatoria nei bambini – GreenMe.it

Coronavirus e bambini: anche se, per fortuna, il terribile virus ha risparmiato la gran parte dei bimbi nel mondo, un po’ in tutti i Paesi si stanno registrando casi di bambini positivi o con anticorpi anti-coronavirus con una malattia molto simile alla sindrome di Kawasaki.

Covid-19 e i bambini

Covid-19 e i bambini

Covid-19 e i bambini

Non c’è dubbio che riprendere la frequenza nelle scuole di ogni grado è un diritto e una necessità, innanzi tutto psicopedagogica, ma anche (e non banalmente) di “parcheggio sociale” per i genitori che lavorano. Averla posticipata a settembre risponde, però, a un’altra necessità, strettamente sanitaria, che mette in gioco il principio di precauzione.

Sotto i 15 anni, 66% meno suscettibili di infettarsi

Sotto i 15 anni, 66% meno suscettibili di infettarsi

Coronavirus “sotto i 15 anni 66% meno suscettibili a infezione”

CRONACA Pubblicato il: 30/04/2020 13:06 “Abbiamo realizzato uno studio, pubblicato su ‘Science’, che evidenzia come i bambini sotto i 15 anni sono il 66% meno suscettibili rispetto agli adulti tra 15 e 65 anni”. A sottolinearlo Stefano Merler della Fondazione Bruno Kessler di Trento, in collegamento con la conferenza stampa su Sars-CoV-2 all’Istituto superiore di sanità (Iss).

In casa bimbi lontani dai nonni, per scongiurare i focolai domestici

In casa bimbi lontani dai nonni, per scongiurare i focolai domestici

“Attenti ai focolai in casa Bimbi lontani dai nonni”

Al Papa Giovanni già 30 piccoli pazienti arrivati per altre patologie e risultati positivi. D’Antiga: senza problemi ma veicoli del virus. “Si dovrà essere molto cauti nelle prossime fasi dell’epidemia: ma soprattutto si dovranno scongiurare in ogni modo i focolai domestici che abbiamo visto sviluppare, anche in modo drammatico, in queste settimane.

Come gestire i bambini in quarantena

Come gestire i bambini in quarantena

Coronavirus, ecco cosa fare con i bambini a casa

CRONACA Pubblicato il: 14/03/2020 12:34 Da diversi giorni ci troviamo a vivere una realtà nuova che ci trova spesso impreparati e poco organizzati. Sono tante le mamme e i papà che si ritrovano in casa alle prese col lavoro, laddove possibile lo smart working, e con l’assistenza ai propri figli per cui diventa sempre più difficile inventarsi qualcosa di nuovo per far trascorrere ai bambini le giornate in maniera stimolante e costruttiva.