Il coronavirus si annida negli auricolari?