Adolescenti: poca corteccia molto rischio