Tracce del Coronavirus già a Dicembre nelle acque