Due importanti studi sulla COVID-19 sono stati ritirati

Oms: “Riparte trial con idrossiclorochina”

Oms: “Riparte trial con idrossiclorochina”

Coronavirus, Oms: “Riparte trial con idrossiclorochina”

ESTERI Pubblicato il: 03/06/2020 18:36 Riprende il trial sull’idrossiclorochina contro Covid-19 che era stato interrotto in via precauzionale dall’Organizzazione mondiale della sanità. “Il gruppo esecutivo comunicherà ai principali investigatori coinvolti nello studio la ripresa del braccio del trial con idrossiclorochina”. Lo ha annunciato il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra.

“Stavano bene, ora hanno anticorpi”. Spunta la “sorpresa” del Covid

“Stavano bene, ora hanno anticorpi”. Spunta la “sorpresa” del Covid

“Stavano bene, ora hanno anticorpi”. Spunta la “sorpresa” del Covid

Molti aspettano i risultati dei dati di Vo’, l’unico cluster chiuso di infezione in cui siano state fatte tre rilevazioni su tutti gli abitanti. Dopo il primo tampone di massa, che ha rivelato la presenza di sintomatici, e dopo il secondo turno, che ha confermato la bontà dell’isolamento sociale, ora l’attenzione si concentra sul terzo giro di test cui si sono sottoposti i cittadini del piccolo paesino sui Colli Euganei centro del primo focolaio veneto.

COVID-19 Convalescent Plasma Therapy is Safe, With 76% of Patients Improving

COVID-19 Convalescent Plasma Therapy is Safe, With 76% of Patients Improving

COVID-19 Convalescent Plasma Therapy is Safe, With 76% of Patients Improving – UT News

AUSTIN, Texas – The country’s first peer-reviewed study of a COVID-19 treatment that transfuses blood plasma from recovered patients into critically ill patients shows 19 out of 25 patients improving, including 11 discharged from the hospital. On March 28, Houston Methodist Hospital became the first academic medical center in the U.S.

Coronavirus: scoperto cosa collega il Covid-19 alla nuova sindrome infiammatoria nei bambini

Coronavirus: scoperto cosa collega il Covid-19 alla nuova sindrome infiammatoria nei bambini

Coronavirus: scoperto cosa collega il Covid-19 alla nuova sindrome infiammatoria nei bambini – GreenMe.it

Coronavirus e bambini: anche se, per fortuna, il terribile virus ha risparmiato la gran parte dei bimbi nel mondo, un po’ in tutti i Paesi si stanno registrando casi di bambini positivi o con anticorpi anti-coronavirus con una malattia molto simile alla sindrome di Kawasaki.

Perché ammalarsi in aereo è abbastanza difficile, spiegazioni scientifiche

Perché ammalarsi in aereo è abbastanza difficile, spiegazioni scientifiche

Perché ammalarsi in aereo è abbastanza difficile, spiegazioni scientifiche

L’emergenza sanitaria che ha caratterizzato questo periodo della nostra vita ha causato diversi danni al settore turistico e alle compagnie aeree in generale. Tuttavia, con le prime riaperture delle frontiere è inevitabile che crescerà gradualmente il numero di persone che vorranno salire a bordo di un aereo, sia per necessità, sia per viaggi di piacere.