Le abitudini alimentari degli italiani durante il lockdown

Le abitudini alimentari degli italiani durante il lockdown

Le abitudini alimentari degli italiani durante il lockdown

Covid-19: le abitudini alimentari degli italiani durante il lockdown

Il lockdown ha inciso radicalmente sulle nostre scelte e sui nostri comportamenti. Ma, oltre a impastare di più, come sono cambiate le abitudini alimentari? Per rispondere a queste domande l’Oersa (Osservatorio sulle eccedenze, sui recuperi e sugli sprechi alimentari) del Crea Alimenti e Nutrizione ha condotto un’indagine nazionale, mediante un questionario appositamente messo a punto, con l’intento di documentare e analizzare i mutamenti nell’alimentazione quotidiana durante la quarantena del Covid-19.

Jane Goodall:’Humanity is fisnished if it fails to adapt after Covid-19

Jane Goodall:’Humanity is fisnished if it fails to adapt after Covid-19

Jane Goodall: humanity is finished if it fails to adapt after Covid-19

Humanity will be “finished” if we fail to drastically change our food systems in response to the coronavirus pandemic and the climate crisis, the prominent naturalist Jane Goodall has warned. She blamed the emergence of Covid-19 on the over-exploitation of the natural world, which has seen forests cut down, species made extinct and natural habitats destroyed.

‘Il coronavirus nel Regno Unito lo hanno portato gli italiani e gli spagnoli’

‘Il coronavirus nel Regno Unito lo hanno portato gli italiani e gli spagnoli’

L’epidemiologo Neil Ferguson: “Il Coronavirus nel Regno Unito lo hanno portato italiani e spagnoli” – Open

Il Coronavirus nel Regno Unito sarebbe arrivato dall’Italia e dalla Spagna. È la tesi dell’epidemiologo Neil Ferguson, il professore dell’Imperial College di Londra che ha convinto Boris Johnson a introdurre il lockdown e che poi ha lasciato l’incarico perché lui stesso aveva disobbedito alle regole.

Le soluzioni più creative per il distanziamento sociale

Le soluzioni più creative per il distanziamento sociale

Il mondo si sta riadattando alla vita ‘a distanza sociale’: ecco le soluzioni più creative

Con l’allentamento delle misure di isolamento da parte di alcune nazioni, i locali pubblici hanno effettuato modifiche per adattarsi alle misure di distanziamento sociale emanate dai governi durante la pandemia di coronavirus. Adesso, ristoranti, supermarket e scuole devono pensare modalità creative per limitare al massimo il contatto fisico ravvicinato per fermare ogni ulteriore diffusione di COVID-19.

Come è fatta la app Immuni

Come è fatta la app Immuni

Come è fatta Immuni – Il Post

Da lunedì è possibile scaricare Immuni, l’app promossa dal ministero della Salute e realizzata dalla società Bending Spoons per aiutare il contenimento dell’epidemia da coronavirus attraverso il “contact tracing”. Immuni non è però ancora operativa: prima deve cominciare una sperimentazione, che partirà lunedì 8 giugno nelle regioni Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia.

Gli asintomatici non contagiano nessuno

Gli asintomatici non contagiano nessuno

Lo studio scientifico che ribalta tutto:”gli asintomatici non contagiano nessuno”

di Cesare Sacchetti Uno studio scientifico fondamentale che cambia l’intera narrazione sugli asintomatici Covid è stato recentemente pubblicato da Elsevier, la casa editrice più importante al mondo nel campo medico e scientifico. La ricerca è stata realizzata da otto scienziati cinesi che hanno esaminato il caso di una 22enne donna risultata asintomatica positiva all’ospedale di Guangdong.

Le app di contact tracing? Inutili, margini di errori troppo alti

Le app di contact tracing? Inutili, margini di errori troppo alti

Coronavirus, il guru Bruce Schneier: “Le app di contact tracing? Inutili. Margini di errore troppo alti” – L’intervista – Open

Coronavirus in Italia: ultime notizie in diretta Quando il giornalista Glenn Greewald ha dovuto cercare uno specialista che decifrasse la mole di documenti della National Security Agency consegnati da Edward Snowden non ha avuto dubbi: c’era solo una persona in America capace di tradurre codici e algoritmi in informazioni chiare per un pubblico ampio.

NIH halted study unveils it massive analysis of bat coronaviruses

NIH halted study unveils it massive analysis of bat coronaviruses

NIH-halted study unveils its massive analysis of bat coronaviruses

s COVID-19 reporting is supported by the Pulitzer Center. An international team of scientists whose funding for research on bat coronaviruses was recently yanked by the U.S. government has published what it calls the most comprehensive analysis ever done of such viruses.

NIH-halted study unveils its massive analysis of bat coronaviruses

s COVID-19 reporting is supported by the Pulitzer Center. An international team of scientists whose funding for research on bat coronaviruses was recently yanked by the U.S. government has published what it calls the most comprehensive analysis ever done of such viruses.