Covid, rapporto dell’intelligence: “Contagi sottostimati del 50%”

Covid, rapporto dell’intelligence: “Contagi sottostimati del 50%” – Tgcom24

Secondo il dossier lʼerrore nelle stime è dovuto al calo del numero dei tamponi avvenuto a metà novembre e dallʼintroduzione nel calcolo dei test antigenici I dati sono quindi difficili da analizzare e da usare per prendere misure adeguate di contenimento del virus.

By Miki