Non possiamo più permetterci un’Europa incompiuta

Non possiamo più permetterci un’Europa incompiuta (di R. Brunetta)

Non c’è più tempo da perdere, non possiamo più permetterci un’Europa incompiuta. Serve una nuova fase costituente, che indirizzi la Nuova Europa, formatasi dopo lo storico Consiglio dello scorso 10-11 dicembre, sulla necessaria visione federale e comunitaria sognata dai Padri fondatori, in opposizione alle regressioni nazionaliste e sovraniste ancora presenti nel Vecchio Continente, e all’anacronistica idea del rilancio del fallimentare modello intergovernativo che i sovranisti di casa nostra continuano ad avanzare.

By Miki