Chiara, Infermiera Reparto Covid: “mio padre è morto di Coronavirus tra tanta disumanità; non me lo perdono”

Chiara, Infermiera Reparto Covid: “mio padre è morto di Coronavirus tra tanta disumanità; non me lo perdono”.

vorrei sottoporvi questa lettera poiché da infermiera e da figlia non riesco a darmi pace e vorrei che le autorità competenti capissero quanto sia grave la situazione in cui versa la Campania in questo momento.​ A casa eravamo tutti positivi al Covid e ancor prima di conoscere l’esito del referto del tampone di mio padre, poiché aveva sintomatologia ed essendo un soggetto a rischio per cardiopatia dilatativa, diabete mellito, Bpco, inizio di demenza senile, cominciammo la terapia con antibiotico e cortisone.

By Miki