Coronavirus, nuove misure restrittive a Belgrado: scoppia guerriglia urbana. Sassaiole e lacrimogeni

Coronavirus, nuove misure restrittive a Belgrado: scoppia guerriglia urbana. Sassaiole e lacrimogeni

Scontri nella notte davanti al Parlamento di Belgrado: i manifestanti hanno lanciato sassi e petardi contro gli agenti in tenuta antisommossa. Tutto è iniziato dopo l’annuncio da parte del presidente serbo, finito sotto accusa per malagestione, di nuove misure restrittive per fronteggiare la pandemia di coronavirus

By Miki