Se non ci sono risorse sufficienti, chi curiamo per primo?

Blog | Teoria dei giochi ed etica: se non ci sono risorse sufficienti, chi curiamo per primo? – Info Data

Consideriamo il paziente A, 24 anni, con un punteggio di sopravvivenza a breve termine a di 3 su una scala da 0 (buona sopravvivenza stimata) a 4 (sopravvivenza stimata bassa) e nessuna condizione patologica preesistente. Il paziente B invece, ha 52 anni, ha un punteggio a breve termine di 2 e nessuna condizione preesistent e.

By Miki

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *