Lockdown e inquinamento: cosa è cambiato e cosa no

Lockdown e inquinamento: cosa è cambiato (e cosa no) – Focus.it

Il prolungato e quasi contemporaneo lockdown in molti Paesi del mondo ha causato una diminuzione importante di due tra i maggiori inquinanti atmosferici e l’incremento di un gas dannoso da respirare, mentre ha avuto un effetto pressoché nullo sull’aumento delle concentrazioni globali di CO2.

By Miki

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *