Vespignani: ‘Si fa festa ma è come se ogni giorno cascasse un aereo’

Coronavirus, Vespignani: “Si fa festa ma cade un aereo al giorno”

SANITÀ Pubblicato il: 10/05/2020 20:49 “Ci stiamo abituando a una nuova normalità” a tal punto che ” si festeggia perché ci sono solamente 200 morti al giorno: è come se ogni giorno cadesse un aereo pieno di persone. E’ un po’ presto per dire che è finita” l’emergenza coronavirus.

By Jo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *