Corovid a Bergamo, il 30% dei negozi rischia la chiusura.

Coronavirus a Bergamo, il 30% dei negozi rischia la chiusura. I locali pubblici: “Sarà un disastro”

Uno studio dell’Osservatorio internazionale del lavoro li etichetta ad “alto rischio d’incremento di licenziamento e di riduzione dell’orario di lavoro”. Riguarda i lavoratori del commercio, del turismo e del terziario avanzato, settori intrecciati spesso in un circolo virtuoso, per i quali sono attese ricadute sfrangiate, spesso all’interno di un medesimo ambito, che rendono ancora più difficili le previsioni per il domani.

By Miki

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *