Turismo: fine di un’era

“Scordiamoci i viaggi all’estero. Sarà come l’Italia degli anni ’50”

L’epidemia cambia volto anche ai viaggi: il turismo – che sta affrontando una delle più grandi crisi di tutti i tempi – si sta trasformando. Lo dimostra quanto sta accadendo nelle principali città d’Italia, come Torino: qui – riporta il Corriere della Sera – se un anno fa, nel lungo weekend di Pasqua, si celebrava il record di turisti, ora gli alberghi sono vuoti, come bar e ristoranti, musei e teatri, concerti, agenzie di viaggio.

By Miki

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *